Visualizzazione del risultato

Nata in Francia nel 1948, figlia di rifugiati spagnoli sfuggiti al franchismo, ha esordito nella scrittura negli anni Settanta. Tra i suoi romanzi ricordiamo La dichiarazione (premio Hermès, 1990) e La compagnia degli spettri (premio Novembre, 1997), che le è valso la notorietà internazionale.
I suoi libri sono tradotti in venti lingue. Non piangere, oltre al premio Goncourt, ha ottenuto nel 2014 il premio Le Livre sur la Place.

Omero - narrativa

Non piangere