Visualizzazione del risultato

Nata in Marocco nel 1977. All’età di otto anni si trasferisce con la famiglia in Spagna. Infermiera, nel 2004 ha scritto in catalano De Nador a Vic (poi diventato Laila nella traduzione spagnola), romanzo con cui si è aggiudicata il Premio Columna Jove. Tra le sue opere successive, in Petjades de Nador riprende le fila della sua storia di immigrata. Oggi vive nel Sud della Francia, dove tiene conferenze sull’emigrazione e sulle donne musulmane, oltre a collaborare a diverse riviste e quotidiani.

Omero - narrativa

Laila