Visualizzazione del risultato

docente di Assiriologia presso il Dipartimento di Studi orientali della Sapienza (Roma), ha lavorato sulla tradizione scritta della Mesopotamia e della Siria, occupandosi di storia, letteratura ed economia del mondo antico-orientale che si è espresso in cuneiforme. Ha al suo attivo sedici monografie e oltre cento articoli scientifici, tra cui: Nabonedo, Adda-Guppi, il deserto e il dio Luna (1994), Testi umoristici babilonesi e assiri (2000), Umma Messenger Texts in the British Museum (2002-2004), Gilgameš o la conquista de la inmortalidad (2007), L’economia dell’antica Mesopotamia (III-I millennio a.C.). Per un dialogo interdisciplinare (2013); il suo ultimo lavoro di divulgazione è La lingua di Babilonia (2016).